martedì 14 luglio 2009

Mousse al cioccolato bianco con salsa al cioccolato fondente



Dopo un bel week end lungo al mare ci vuole una ricettina fresca fresca.
Dico subito che questo è uno dei miei dolci preferiti.
Io lo chiamo la scioglievolezza perchè la consistenza la trovo fantastica.
Contiene colla di pesce , ma non in grande quantità per cui la consistenza rimane spumosa e non appiccicosa.
C'è parecchio cioccolato bianco, ma c'è anche lo yogurt che compensa per cui non è esageratamente dolce.
E' un docletto fantastico per chi non vuole rinunciare alle gioie del cioccolato anche se ormai siamo in piena estate e fa caldissimo.

Incominciate lavorando in una casseruola i tuorli e lo zucchero con una frusta finchè saranno chiari e cremosi.
Unite la panna.
Scaldate il composto su di una fiamma debole fino a quasi bollore continuando a mescolare, ma non fatelo bollire altrimenti il dolce puzza di frittata.
Nel frattempo mettete a bagno i fogli di colla di pesce.
Togliete dal fuoco il composto, strizzate la colla di pesce e unitela al tutto... mescolando bene fatela sciogliere completamente.
Sciogliete il cioccolato bianco ( io lo faccio nel micronde) e unite anche questo.
Unite anche lo yogurt.
Montate a neve ben ferma gli albumi e per ultimi unite anche questi.
Fate questa operazione con delicatezza mescolando sempre nella stessa direzione dal basso verso l'alto in modo da non disfarli del tutto.
Versate questa crema in uno stampo da plum cake avrete precedentemente ricoperto con della carta di alluminio ( in questo modo sarà facile sformare il dolce).


Copritelo con dell'altra carta e riponetelo in frigorifero a rassodare per qualche ora ( io lo faccio il giorno prima per il giorno dopo).
Ora preparate la salsina:
Sciogliete il cioccolato fondente con la panna , mescolate bene e lasciate intiepidire.
Se la volete più o meno densa basta cambiare le dosi della panna.
( Anche questo lo faccio nel micronde)



Al momento di servire il dolce. Rovesciate la mousse, liberatela dalla carta e tagliate con un coltello largo delle fette spesse 2 o 3 centimetri.
Disponetele su dei piattini con la salsina al cioccolato.

Che ne dite? Io lo trovo un dolce che fa il suo effetto alla fine di una bella cena estiva... e se non vi piace il cioccolato fondente sostituite pure la salsina con delle fragole sminuzzate, ci stanno benissimo!

6 commenti:

Renata ha detto...

Questo è un vero e proprio tentativo di corruzione. Da una parte tu con una deliziosa, adescante mousse e dall'altra l'impietosa bilancia che ammonisce.
Però, prossimamente, forse, anzi credo, indulgerò.
Intanto GRAZIE dev'essere ...da estasi.
Buona DOLCE serata.

giardigno65 ha detto...

un gran bell'effetto !

ELI ha detto...

......è veramente un super dolce questo!!! provato a casa tua!

lella ha detto...

ciao cara,piacere di fare la tua conoscenza.
Il tuo blog mi prende per la gola ed è un piacere leggerlo.
Scopiazzo subito questa delizia al cioccolato di cui vado matta.
Grazie x la visita
Lella

zucca e rosmarino ha detto...

Eheh direi che hai proprio ragione...ma perché a colazione no?? :-) Al cioccolato bianco non l'ho mai fatta la mousse...voglio provarla!Ps: canzone più azzeccata di questa non potevi trovarla! ;-)

butterfly.23 ha detto...

chissà che bontà...adoro il cioccolato!

complimenti per il blog, se ti va di passare dai miei http://blog-battitodali.blogspot.com e http://iltrovaricette.blogspot.com

a presto! :)