domenica 15 dicembre 2013

Christmas Box

Aprire la scatola delle decorazione per l'albero di Natale è qualcosa di magico,le guardiamo e le riguardiamo tutte prima di appenderle. 
La scatola del Natale racchiude una lunga storia perchè ogni anno compriamo una decorazione nuova e la scegliamo con molta cura.
E' giusto dedicare uno scrap alla nostra scatola. 


Foto scattata da Maria Cazzani. Scrap credits: Background by Bel Scrap and Kimla Designs. Elements by Kimla designs, Lily Designs, Palvinka Designs, Bel Scrap.

giovedì 29 agosto 2013

To be free


L'acqua
L'aria
Una corsa a piedi nudi
La libertà.

Ascolta dal lettore del blog "Breathing light" di Nitin Sawhney

sabato 3 agosto 2013

Insalata da balcone

Anche chi ha poco spazio può avere un piccolo orticello...
Occorrente: Vasi, terra biologica, tanti semini di cicorino, innaffiatoio, una ruspa.

domenica 24 marzo 2013

Biscottini al Cioccolato

Molto friabili questi biscottini,probabilmente grazie allo zucchero a velo invece di quello semolato.
Si sciolgono in bocca, si preparano in fretta e vengono belli anche senza il bisogno di uno stampino.

Lavorate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero a velo finchè il composto sarà cremoso.
Mescolateci anche il cioccolato fuso a bagno maria e il caffè.
Aggiungete la farina e la maizena.
Ecco pronto l'impasto.

Ora fate delle palline grandi come una noce, adagiatele sulla carta forno, appiattitele tutte un pochino con le dita. Col dorso di  una forchetta schiacciatele delicatamente due volte facendo una croce. In questo modo rimarrà incisa sui biscotti una piccola decorazione.
( Non so se mi sono spiegata: Schiacciate le palline una volta e poi una seconda volta in modo perpendicolare, vengono come dei quadratini sul biscotto.Li potete vedere nella foto qui sotto. Non schiacciate troppo se no diventano troppo sottili.)
Infornate a 180 gradi con forno già caldo per circa 10 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare i biscotti prima di toglierli dalla teglia.

martedì 19 marzo 2013

Auguri Papà


Un po' mamma e un po' papà, più unico che raro, forse è un Mapà! 
Auguri al mio maritino... ti vogliamo tanto bene!

martedì 5 febbraio 2013

Paint your life

Fa ancora tanto freddo, ma la voglia di primavera è già tanta? Vestitevi di mille colori e il mondo intorno a voi vi sembrerà meno grigio!

Ecco una nuova pagina scrap.
La foto è stata scattata da me ed è stata composta usando sfondi ed elementi di Lily Designs e Studio Em-Ka.

martedì 25 dicembre 2012

Buon Natale!



Il mio bambino di Natale!
Scrap Credit : Bel Scrap, Kimla designs,Lily designs, Thalaris designs,Dnadryad, designs for the alpha.

giovedì 20 dicembre 2012

Calendario 2013


Se il mondo non dovesse finire domani avrete pur bisogno un calendario per il nuovo anno!
Eccone per voi uno dai toni naturali che piacciono tanto a me.
In formato png è pronto per essere personalizzato con la vostra foto e stampato in formato A3.


Scaricatelo pure qui...


Nella foto siamo io e il mio cucciolo la scorsa primavera.

mercoledì 28 novembre 2012

Scrap invernale


Una composizione usando il bellissimo kit di Lily designs " First snow"... e speriamo che nevichi presto! Il mio Mattia non ha mai giocato con la neve!

sabato 20 ottobre 2012

Torta al cioccolato fondente

Oggi vi propongo un must della mia cucina.
Torta al cioccolato fondente con una bella crosticina che fa le crepe e un cuore morbido.
Una delle mie torte preferite, da fare e da mangiare.
Credo di averla fatta provare a tutti, è talmente veloce da preparare che anche se vi invitano all'ultimo momento ad una cena, porterete il dolce.
Una ricetta simile l'ho trovata anche su Giallo Zafferano e curiosissima l'ho provata, ma devo dire che preferisco la mia... è più fondente.

Accendente il forno a 180 gradi.
Sciogliete il cioccolato insieme al burro sul fuoco o nel micro.
Aggiungete lo zucchero, mescolate poco col cucchiaio di legno. Non occorre che lo zucchero si sciolga, l'impasto rimane granuloso.
Separate i tuorli dagli albumi e aggiungete i tuorli, gli albumi li userete dopo.
Aggiungete anche la farina.
Aspettate 5 minuti in modo che l'impasto si raffreddi un po'.
Intanto preparate una tortiera da 24 cm con la carta forno.
Sbattete a neve ben ferma gli albumi e incorporateli all'impasto delicatamente, mescolando dal basso verso l'alto per non smontarli troppo.
Versate il tutto nella tortiera e mettete in forno per 15/20 minuti.

Il lato difficile della torta è la cottura, forse vi ci vorranno un paio di tentativi prima di avere una cottura ottimale.
Il forno deve essere in temperatura quando introducete la teglia.
La torta cuoce velocemente, io ho un forno elettrico non ventilato, uso il piano di mezzo e ci vogliono circa 20 minuti.
Verso la fine della cottura tenete d'occhio la torta. Aprite pure il forno per controllarla, non soffre più di tanto.
 Non usate stecchini, non serve perchè l'interno della torta rimane molle e non vi fa capire il grado di cottura.
Toccate con un dito la superficie, se ha fatto la crosticina e non è troppo sottile, la torta è cotta.
Attenzione a non bruciare il cioccolato per paura che la torta non sia cotta, bastano 5 minuti di troppo.
Tiratela fuori dal forno e lasciatela raffreddare prima di tagliare.
Servite con panna montata.


Questa è una delle torte preferite da mio marito... domani è il suo compleanno!
Auguri Claudio!

martedì 2 ottobre 2012

Alba al porto


Immobile contemplo l'inizio di un nuovo giorno.

Ascolta dal lettore del blog "Marinaio" dei Musica nuda

sabato 22 settembre 2012

Vendemmia 2012




C'è chi raccoglie...


E c'è chi assaggia!


Bisogna pur controllare se l'uva è buona!

mercoledì 12 settembre 2012

Biscotti Macrobiotici

Oggi vi propongo dei biscotti alternativi.
Il mio bimbo sta crescendo e sta crescendo anche la voglia di cose dolci.
Per questo sto sperimentando delle ricette, soprattutto biscotti, più sane e preferibilmente senza zucchero bianco.
La prima che vi propongo è una pasta frolla imparata molti anni fa ad un piccolo corso di cucina macrobiotica... alla fine gira e rigira è sempre la migliore.
La pasta che otterrete si tira magnificamente col mattarello e permette di fare delle belle formine col taglia biscotti. Tenetela in considerazione tra qualche mese per Natale, si fanno dei biscotti compatti da appendere che difficilmente si romperanno.

Semplicemente unite la farina con gli altri ingredienti, mescolate prima con un cucchiaio di legno e poi impastate con le mani.
La pasta non ha bisogno di un tempo di riposo e non deve essere messa in frigorifero per indurirsi, si può usare subito.
Ci sono diversi tipi di malto in commercio, io di solito uso il malto di riso è aromatico, ma più dolce rispetto a quello d'orzo.
Se non volete nessun aroma, ma volete solo dolcificare usate quello di mais.
Tirate la pasta bella sottile e tagliate le formine.
Infornate a 180 gradi stendendo i biscotti sulla carta forno.
Sono pronti quando sono dorati... circa 10 minuti.
Per un tocco in più mescolate ancora un po' di malto con dell'acqua in proporzione 50 e 50 e spennelate i biscotti prima di infornarli, diventeranno lucidi.

Ecco pronti dei biscottini sani sani, senza colesterolo e senza zucchero bianco

 Con questa pasta si fanno anche favolose tortine.
Per mantenermi in tema ho scelto delle marmellate senza l'aggiunta di zucchero.
Sconsiglio, anche se è possibile, di utilizzare questa pasta per una crostata grande, la cottura diventa un po' difficile. Meglio fare tortine mignon, si riesce a tenere la pasta più sottile.

martedì 21 agosto 2012

Innafiate i fiori

Fa un po' caldo... ricordatevi di innafiare tutti i fiorellini.




Hey! Non ridete! E' un discorso serio e un lavoro piuttosto impegnativo.


Quando avrete finito, garantisco, vi sentirete molto più freschi,


ma anche molto più stanchi.


Ascoltate dal lettore del blog"In the summertime"

mercoledì 15 agosto 2012

Buon ferragosto!


Ecco qui il mio pannolinato di Ferragosto in uno scrap che ho composto unendo vari kit delle mie designers preferite.
Credit to Lily designs, Emeto Designs and Palvinka designs.
Buon ferragosto a tutti! Noi siamo in città, ma ci divertiamo lo stesso!

domenica 5 agosto 2012

Ciao a tutti quelli che passano di qui.
Ho abbandonato l'attività del blog per parecchi mesi per dedicarmi ad un grande progetto: un libro fotografico del primo anno del cucciolo Mattia.
Ho scattato centinaia e centinaia di foto, ben presto mi sono resa conto che il progetto era mastodontico e che forse il libro sarebbe stato pronto per la laurea del cucciolo.
Non mi sono arresa e mi sono buttata a capofitto nel lavoro dedicando ogni minuto libero.
Il risultato sono 180 pagine tutte scrappate... incredibile ma vero.
Ho dovuto addirittura dividere il libro in due volumi perchè la rilegatura di IPhoto contiene al massimo cento pagine.... al che mi sono detta... non è che ho esagerato un po'?
Ma no! Bisogna fare sempre sogni grandiosi!... Ascolta la canzone della Banda Bardò dal blog.

Per ora vi lascio con una delle 180 pagine...



Credit to Lily design... una delle mie designer preferite.

martedì 14 febbraio 2012

Alfabeto cuore

Ecco per i vostri lavori di digiscrap un alfabeto a cuore.
Nella cartella che scaricherete troverete 3 diverse versioni... non sapevo quale scegliere!
Buon San Valentino a tutti gli innamorati!

Potete scaricare l'alfabeto qui

venerdì 3 febbraio 2012

Amaretti



Dopo una lunga influenza eccomi con una ricettina.
Ho fatto gli amaretti...
Beh, non sono di certo quelli originali, ma sono croccanti e profumati.
Dolcetti di sicuro successo e senza una briciola di burro ne olio... non male direi.

L'esecuzione è velocissima.
In un recipiente mescolate le farine, metà dello zucchero,la cannella e la scorza di limone.
Con uno sbattitore elettrico montate bene a neve gli albumi.
Aggiungete gradatamente lo zucchero rimasto e continuate a sbattere.
Il composto diventerà lucido.
Quando lo zucchero vi sembrerà ben incorporato aggiungete il composto di albumi agli ingredienti secchi.
Fatelo con un cucchiaio di metallo e siate delicati.
Ora bagnatevi le mani e con le dita fate delle palline grandi come delle noci.
Mettete le palline sulla teglia fredda e ricoperta di carta da forno.
Lasciate riposare le palline un'ora sulla teglia senza coprire.
Credevo che si sarebbero sciolte e invece non hanno fatto una piega.
Preriscaldate il forno a 180 gradi.
Ploverizzate abbondantemente le palline con lo zucchero a velo e
infornate per circa 20 minuti, finchè gli amaretti saranno dorati..
P.S: la cannella è facoltativa... se non vi piace mettete solo la scorza di limone.

venerdì 20 gennaio 2012

Buon compleanno!


Buon compleanno al mio omino che proprio in questi giorni ha incominciato a camminare!
Oggi la mia mente va continuamente ad un anno fa, quando mi hanno messo quel caldo fagottino tra le braccia.
Da quel giorno,in qualsiasi posto io sia, qualsiasi cosa stia facendo, se penso al mio bambino il mio cuore sorride.


lunedì 9 gennaio 2012

Kit Good night



Inizio il nuovo anno con un piccolo digiscrap kit.
Elementi e sfondi che vanno a completare il kit Luna
Spero che vi sia utile nelle vostre creazioni...
Questo è il mio LO dedicato al mio bimbolino.
Buon anno a tutti!


Scaricate gli sfondi qui

Scaricate gli elementi qui

venerdì 23 dicembre 2011

martedì 20 dicembre 2011

Biscotti di Natale



Profumo di caramello che si sparge in casa... un po' di burro salato, che mi ricorda quei meravigliosi biscotti di una volta nelle latte di metallo.
Questi sono i biscotti perfetti per fare dei piccoli regalini di Natale!
Ringrazio Dada del blog In cucina mi rilasso per questa ricettina d'oro.
Raramente posto ricette tratte da altri blog, solo quelle che vengono davvero bene e questa è una di quelle.

Quindi... come potete vedere dagli ingredienti la ricetta si divide in due parti.
Prima fate il caramello,poi la pasta.
Ci sono diversi modi di fare il caramello sparsi nel web,io ho fatto così.
Ho mescolato lo zucchero con l'acqua in una padellina e ho messo il tutto sul fuoco vivace, ma non altissimo.
Dal momento che ho esso tutto sul fuoco non ho più mescolato.
Vedrete che all'inizio il composto farà un sacco di bolle, vuol dire che l'acqua sta evaporando.
Quando le bolle incominceranno a diminuire incomincerete a vedere scurire il vostro caramello.
A questo punto è questione di minuti se non di secondi.
Abbassate la fiamma e lasciate scurire il caramello quanto volete... più scuro è più amaro è.
Spegnete il fuoco e aggiungete la panna che deve essere molto calda.
Fate attenzione a questo passaggio perchè potrebbero esserci degli schizzi bollenti.
Per qualche secondo il composto gonfierà e bollirà, ma tutto si calmerà presto.
Aggiungete anche il burro,mescolate bene e la prima fase della ricetta è conclusa.
Nella ricetta originale c'era il burro normale con l'aggiunta di sale. Io ho usato quello salato, credo che l'effetto sia molto simile.

Ora passate all'impasto finale.
Mescolate ed impastate tutti gli ingredienti.
Dovrebbe rimanervi ancora un po' di caramello che se volete potete usare per farcire i biscotti. A me è piaciuto così tanto che ne ho fatta doppia dose e li ho farciti tutti.
Una volta impastato tutto per bene riponete la pasta in frigorifero per almeno due ore.
Poi stendetela con un mattarello ad uno spessore di mezzo cm circa e ritagliate le formine.
Troverete questa pasta piuttosto facile da modellare, potrete fare tutte le forme che vorrete.
Infornare i biscotti a 170 gradi, finchè non incominciano a colorire , ma attenzione che in un attimo scuriscono.



martedì 13 dicembre 2011

Cuccioli natalizi

Che bello ci hanno portato a casa una scatola piena di cosine nuove!
Sono piccine, ci stanno bene in una manina di cucciolo!
Sono colorate e brillanti... sono tantissime!

Ci vorrà tutta la sera per controllarle tutte. Meno male che c'è qualcuno che mi aiuta!

Cavolo ma c'è ancora qualcosa nella scatola... non li hanno tirati fuori proprio tutti!


Nelle foto Mattia ha 10 mesi

martedì 29 novembre 2011

Cambio di prospettiva


In una grigia mattina di Novembre cambio prospettiva.
La nebbia si trasforma in fresca rugiada
e la natura svela la sua bellezza ai margini di una strada.

Ascolta dal lettore del blog "My little Lark" di Marissa Nadler

sabato 12 novembre 2011

Quickpage doppia



Ciao,
il tempo da dedicare al blog è sempre meno, ma di corsa trovo il tempo di postare questa QP.




Potete scaricarla da qui


martedì 1 novembre 2011

Cuore di mamma


E così, anche se le giornate sembravano lunghe lunghe e l'estate non finiva mai, è passato un anno e mezzo e non me ne sono quasi accorta.
Domani ricomincio a lavorare.
Il mio cuore di mamma è un po' agitato.
Si era adattato così bene a sorrisi e riposini, lente passeggiate, giochi e tanti baci.
Credo che quello che gli mancherà di più sarà la tenerezza.
C'è così poco spazio per la tenerezza nel mondo dei grandi...
Come mai?

Ascolta dal lettore del blog " Lungomare" di Renè Aubry"

giovedì 27 ottobre 2011

Torta di banane integrale



Ricettina facile che riesce al primo colpo.
Ottima torta da colazione con un bel caffè.

Lavorate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero di canna fino ad ottenere una crema morbida.
Incorporate le uova e mescolate bene.
Tritate le noci, io preferisco farlo con un coltello perchè mi piace l'effetto grossolano.
Schiacciate la banana con una forchetta.
Unite noci e banana al composto.
Unite anche il lievito e le farine precedentemente setacciate.
Versate il composto in uno stampo da plumcake.
Direi che è veramente veloce da preparare!
Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 30/ 40 minuti.
Provate a controllare la cottura con uno stecchino.

sabato 15 ottobre 2011

Kit Luna


Eccomi con un nuovo kit di digiscrap ispirato alle dormitine del mio cucciolo.
( nella foto Mattia ha due mesi)
Il kit contiene 8 sfondi, gli elementi che servono a ricreare una pagina come la mia, più altri elementi e cornicette.
Per fare questo kit ho usato dei pennelli per photoshop con licenza creative commons, per correttezza il kit è solo per uso personale.This kit is for personal use.
Buon divertimento.


Scaricate gli sfondi da qui

Scaricate gli elementi da qui

giovedì 6 ottobre 2011

Brownies



Lo so Lo so che fuori ci sono 25 gradi e io vi propongo un dolce un po' consistente... ma siamo in autunno no? E poi la voglia di cioccolato io ce l'ho tutto l'anno.
Di ricette di Brownies ce ne sono un'infinità.
Questa ha il pregio di non contenere zucchero bianco, ma solamente 2 cucchiai di malto... certo vi deve piacere il gusto del cioccolato fondente.

Iniziate portando il forno a 180 gradi.
Sciogliete il cioccolato fondente ( non le gocce) con il burro a bagnomaria ( io in realtà lo faccio nel microonde)
Aggiungete le uova leggermente sbattute e il malto.
Unite le farine tra di loro.
Unitele al composto con le uova, ma non mescolate troppo l'impasto.
Intanto che mescolate unite anche le gocce di cioccolato e le noci tritate grossolanamente.
A questo punto potete mettere l'impasto in una teglia rettangolare, come vuole la tradizione... e una volta cotto tagliare il dolce a quadratini...
Oppure, giusto per cambiare un po', potete fare delle palline.
Se decidete come me per le polpette, mettete in frigorifero per un'ora l'impasto in modo che si possa lavorare meglio con le mani.
Fate delle palline un poco più grandi delle noci e mettetele in una teglia con
la carta forno.
Cuoceteli per circa 10 minuti.
I dolcetti sembreranno ancora molli, ma raffreddando rassoderanno.