venerdì 27 marzo 2009

Verso il cielo

Ci sono emozioni così grandi che vorrei raccontare ,ma io non sono brava con le parole e cerco rifugio nelle mie foto.
Le guardo tutte una ad una e poi ricomincio.

Ce nè una scattata qualche anno fa che è sempre stata tra le mie preferite.
E' nata nella mia mente come un inno alla primavera, ma ora assume un significato particolare.



Questa foto oggi la dedico al mio papà che abbiamo salutato per sempre il primo giorno di primavera.
E' il mio abbraccio ad un uomo che mi ha insegnato il coraggio di vivere senza temere mai nulla.
E' un bacio soffiato tra i rami della magnolia che vola verso il cielo.

Ascoltate dal lettore il brano " Dietro casa"

6 commenti:

pino ha detto...

E' un immagine che vale più di mille parole...
Ovunque sia in questo momento, quell'uomo ne va fiero!

un abbraccio

monica ha detto...

se andandosene, ti ha lasciato la possibilità di dire queste cose, in parole, in immagini, in parole ... non può che essere fiero di se e di te, e di ciò che siete stati voi due assieme.

un abbraccio monica

zucca e rosmarino ha detto...

Pensa che grande insegnamento ti ha dato. E' lo stesso che ricevo io ogni giorno dal mio, di padre, e di questo per sempre gli sarò grata. E' una foto bellissima.
Mi piace il tuo blog, per quello che ho visto mi sembro molto pulito, sincero, a tratti malinconico ma anche solare.
Verrò a trovarti, sono contenta che tu mi abbia lasciato un post...fammi sapere poi se la torta della nonna ti sarà piaciuta! :-)

Renata ha detto...

Che meraviglia trovare in te l'intatto ricordo di lui e tanto della sua semina. Questa eloquente foto ne parla silenziosamente, con forza. Il 19 marzo, violentando la mia riservatezza, ho parlato di mio padre esponendolo sul mio blog, commuovendomi nel ritrovarlo così, intatto dentro il mio cuore, dopo tanti, tanti anni. Il mio babbo è morto nel 1954 e io ne parlo oggi che ne compio 82. Farai la stessa cosa, vedrai. Ti tengo un po' tra le mie braccia

zahxara ha detto...

Hola Cindry.
Arrivo seguendo la scia lasciata dalla carissima Renata e trovo un cielo pulito e tanta luce.
Mi piace questo blog.
Ti lascio con un abbraccio, un pensiero per il tuo dolore e la promessa di tornare spesso, se ti fà piacere.
Besitos..........

Cindry ha detto...

Grazie a tutti per le belle parole.
E' bello vedervi passeggiare e lasciare le vostre traccie nel mio mondo.
Grazie ancora.